BrainControl - Vincitore Edizione 2019

BrainControl - Mind power for assistive technologies

BrainControl AAC è un dispositivo di comunicazione aumentativa alternativa basato sull’Intelligenza Artificiale per l’interazione uomo-macchina mediante bio-feedback. L’obiettivo è quello di consentire a chi è affetto da patologie come tetraplegia, Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), Sclerosi Multipla, e distrofie muscolari di varia natura, di superare le disabilità motorie e di comunicazione. Il dispositivo riempie un vuoto tecnologico per la maggior parte dei pazienti locked-in e soddisfa molte delle esigenze insoddisfatte per i pazienti negli stati meno avanzati.

BrainControl è stato realizzato da Liquidweb, una startup operante nel settore dell’Information and Communication Technologies (ICT), con particolare focus nei Mobile services e Tecnologie Pervasive applicate alle aree di mobile health, smart environment e workspace virtuali. L’obiettivo che ci si prefigge è quello di risolvere alcuni dei problemi ancora irrisolti grazie all’esperienza in tale campo, ai progressi nel campo delle tecnologie assistive (AT) e dell'interazione uomocomputer (HCI) e il prezioso feedback degli utenti che utilizzano il dispositivo.

BrainControl è un framework basato sull'intelligenza Artificiale per l'interazione uomo-macchina attraverso biofeedback per una vasta gamma di applicazioni; il dispositivo, il primo riconosciuto come Dispositivo Medico con marchio CE disponibile sul mercato, prevede due modalità principali di interazione: “BCI AAC” e “Sensory AAC”. Mediante l’uso di diverse tipologie di biofeedback permette di fornire un’unica soluzione in grado di seguire il paziente nel tempo.

 

Partecipa al bando 2020
Inizia la compilazione del Form